lunedì 19 dicembre 2011

DEPARTURES(2008) VOTO:7

Premio Oscar come miglior film straniero, ambientato in Giappone questo film colpisce per l'eleganza dei personaggi che compaiono e per un'ala di misticismo che avvolge le scene.
Anche la trama non è delle solite, si parla infatti di  "departures", di partenze verso l'ultimo viaggio, verso il mondo  dopo la morte.
Ma la cosa straordinaria è proprio questa, nonostante l' argomento non sia dei più felici, anzi, provochi sempre uno stato di ansia e preoccupazione, nel film si cambia visione e, attaverso la figura del "tanatoesteta", lavoro che si ritrova a svolgere per caso il nostro protagonista, la morte non fa più paura e rende piu coraggiosi. I corpi dei  cari si riempiono nuovamente di vita, e i loro loro volti vengono depurati da tutti gli  affanni e le fatiche della vita terrena; cosi  anche l'ultimo saluto diviene una cerimonia per riconciliarsi con il defunto prima di lasciarlo andare via per sempre...
Nel corso  della storia il protagonista, Daigo, dovrà superare un dramma del suo passato: il rapporto con un padre assente.
Ma forse proprio grazie al  suo nuovo lavoro, grazie allo stretto contatto con la morte, il giovane riuscirà a maturare e dare un vero significato alla vita.

CAST: Yojiro Takita con Masahiro Motoki, Ryoko Hirosue, Tsutomu Yamazaki, Kazuko Yoshiyuki


TRAILER QUI



"Pur nella tristezza dell'ultimo addio, quanto viene eseguito per preparare il defunto, immersi nel silenzio pieno di pace..."

lunedì 5 dicembre 2011

SOUL SURFER(2011) VOTO:6.5

Bethany Hamilton è una giovane e talentuosa surfista che vive alle Hawaii con i suoi  genitori  ed i suoi due fratelli Noah e Timmy.
La "sirena" è  piena di  grinta e passione e riesce ad ottenere ottimi  risultati nelle gare, spronata dalla sua famiglia e sempre accompagnata dalla sua migliore amica Alana Blanchard, anche lei sulla tavola da surf.
Tratto da una storia vera il film narra della grande lotta che la ragazza ha dovuto affrontare per la mancanza di un braccio, perso a 13 anni a causa dell'attacco di uno squalo.
Una vita che non sarà più la stessa, perché anche le cose più banali diventano un' impresa; eppure, se si ha la giusta volontà d'animo, se è la passione a guidarci, allora forse nulla diviene impossibile...
A metà strada tra un film per famiglia, adolescenti e documentario sportivo, è un film toccante, che ci ricorda l'importanza di trovare l'amore nella nostra vita, per qualsiasi cosa, purché sia amore!
Consigliata visione in lingua originale


TRAILER QUI




Sono nata per surfare, questo è il motivo per cui mi sveglio alle prime luci dell’alba ogni giorno, è per questo che sopporto le irritazioni sulla pancia, i tagli, i muscoli talmente stanchi da sembrare spaghetti. Ho imparato che la vita è molto simile al surf e quando finisci nella zona d’impatto hai bisogno di tornare su in fretta, perchè non puoi mai sapere cosa c’è dietro la prossima onda, ma se hai fede tutto è possibile…qualsiasi cosa.